Francia: primo ministro Edouard Philippe annuncia inasprimento della quarantena.

(Parigi). Nel corso di una conferenza stampa su TF1, il primo ministro Edouard Philippe ha annunciato di aver deciso di inasprire le regole di confinamento nella speranza di rallentare la diffusione di Covid-19 che continua a diffondersi inesorabilmente in Francia.

"Per affrontare questa ondata è necessario rispettare rigorosamente, molto rigorosamente queste misure di restrizione", ha dichiarato il capo del governo di Matignon aggiungendo che "gli effetti del confinamento potranno avere risultati nel tempo".

Tra le misure annunciare, la chiusura dei mercati aperti. Le sanzioni per il mancato rispetto delle regole saranno più severe, d'ora in poi sarà possibile solo uscire a fare sport o portare i bambini a fare una passeggiata nel raggio di un chilometro da casa, da soli e per un massimo di un'ora. Sarà quindi necessario specificare non solo la data sul certificato, ma anche l'ora di partenza.

Il coronavirus ha ucciso 860 persone in Francia dall'inizio dell'epidemia e ci sono attualmente 2082 pazienti in rianimazione. Nelle ultime 24 orte c'è stato un aumento di 186 morti e 1435 pazienti in terapia intensiva su un totale di 8.675 pazienti ospedalizzati.

@marco_cesario

www.facebook.com/marcocesariogiornalista/phot...