Algeria, marea umana contro Bouteflika: studenti, avvocati e donne in piazza. L’esercito vicino al popolo

La contestazione in Algeria s'amplifica. In piazza scendono anche le donne, gli studenti, gli avvocati, i medici. Dall’estero decine di accademici e personalità del mondo intellettuale della diaspora algerina solidarizzano con le proteste di piazza. Ed anche l'esercito - il tanto temuto esercito protagonista del decennio nero del terrorismo - comincia a prendere le distanze dall'establishment di Bouteflika, che intanto è tornato in Algeria. Questa generazione di ragazzi sta cambiando la storia d'Algeria.

Valigia Blu

www.valigiablu.it/algeria-manifestazioni-eser...